Ciao da Amazon, hai vinto un premio… attenzione è una truffa

Ciao da Amazon, hai vinto un premio... attenzione è una truffa

Ciao da Amazon, hai vinto un premio, attenzione è una truffa

Squilla il telefono! Arriva una chiamata da un numero di cellulare 339 e dall’altro capo si sente una voce registrata che dice: “Ciao da Amazon, hai vinto un buono premio puoi decidere, pigiando 1, se richiederlo, o pigiando 2 per richiedere un prestito a un tasso agevolato. Pigiando nel 2 si viene messi in contatto con un operatore che comincia a richiedere i propri dati”.

A segnalarlo è l’avvocato Michele Maria Gambini, specificando che si tratta una truffa. Gambini ha anche chiamato Amazon per chiedere info ed ha risposto non c’entra niente in tutto questo.

“Attenzione – dice l’avvocato – sono truffe, il minimo che fanno è quello di carpire i dati personali, come la carta di credito, oltre al nome e cognome, il codice fiscale e la data di nascita. Sono truffatori. Ci stanno arrivando molte segnalazioni della cosa. Dal punto di vista criminologico – spiega Gambini -, parliamo tendenzialmente di una truffa, di phishing. Il problema subentra nel momento in cui una persona dà i dati personali, nel senso che potrebbero essere utilizzati, molto spesso, per fare operazioni sua insaputa, per rubare dei soldi. Una volta che hanno detto i propri dati, è un disastro ed è difficile recuperare…”.

“Nei giorni passati questa cosa è successa anche ad altre persone – conclude l’avvocato -, che mi hanno contattato per chiedermi un parere. Ovviamente li ho disincentivati dal dare i propri dati a chiunque, e gli ho detto che si tratta di phishing”.

L’invito è quello di ignorare queste chiamate. Amazon non chiama mai il cliente se non su invito dello stesso. La chiamata, quando lo fa, arriva da un numero con prefisso +44 e non da un cellulare.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*