Fisioterapista Sir Safety Conad Perugia Tommaso Brunelli chiede scusa

 
Chiama o scrivi in redazione


Fisioterapista Sir Safety Conad Perugia Tommaso Brunelli chiede scusa

Fisioterapista Sir Safety Conad Perugia Tommaso Brunelli chiede scusa

In merito ai fatti accaduti domenica sera in gara 2 di finale scudetto, il fisioterapista della Sir Safety Conad Perugia Tommaso Brunelli rilascia la seguente dichiarazione:

© Protetto da Copyright DMCA

“Chiedo scusa a tutti, in primis ai tifosi di Civitanova ed anche alla mia società, per il gesto di cui mi sono reso protagonista domenica. Un gesto impulsivo, ma non per questo giustificabile, di cui mi assumo la responsabilità”.

Il fisioterapista della squadra ha lanciato, in un gesto di stizza, una bottiglietta d’acqua dietro di sé – riferisce l’ufficio comunicazione della Sir, Camardese – e verso il pubblico. Giusto quindi chiedere scusa.

La Sir Safety Conad Perugia intende con la presente disapprovare il gesto del proprio tesserato, un ragazzo che, è giusto precisarlo, ha sempre dimostrato grande professionalità ed educazione.

Ora ci sarà da vedere se la giustizia sportiva prenderà posizione in merito. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*