Verini, Periferie, perché la maggioranza non vuole ridare i fondi ai comuni?

Verini, Periferie, perché la maggioranza non vuole ridare i fondi ai comuni?
walter-verini

Verini, Periferie, perché la maggioranza non vuole ridare i fondi ai comuni? “In queste ore si esamina in Commissione alla Camera il decreto Milleproroghe, che approderà nei prossimi giorni in aula. I parlamentari del Pd, con interventi ed emendamenti, hanno proposto di ripristinare i fondi per le periferie, che erano stati tolti con un voto al Senato, espresso con volontà da parte del Governo e con qualche sottovalutazione – riconosciuta – da parte delle opposizioni.

I Sindaci di tutta Italia e di ogni colore interessati ai progetti hanno fatto sentire la propria voce. Si tratta di progetti importanti per la riqualificazione delle periferie e di quartieri che nella nostra regione interessano le città di Perugia e Terni. Tagliare questi fondi sarebbe gravissimo. Molti progetti sono stati già fatti, sono esecutivi, in molti casi sono partiti i bandi. Si creerebbe anche una situazione di intollerabile caos amministrativo.  L’Anci, tutta insieme, ha fatto sentire la voce ferma e ragionevole dei comuni.

Il Pd condurrà fino  in fondo la battaglia per restituire le risorse alle città. È inammissibile la resistenza del Governo e gravissima la posizione di quei parlamentari della maggioranza che a parole si sono stracciate le vesti per il voto al Senato e nei fatti confermano il taglio. Per questo fino all’ultimo auspichiamo un sussulto di buon senso, autonomia, serietà verso le città da parte della maggioranza, sostenendo gli emendamenti del PD”. Così il deputato del Pd Walter Verini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*