Precisazioni del gruppo Lega sulla mozione sicurezza

Centrosinistra su odg FdI Centrodestra si occupi di Perugia non di Bibbiano

Precisazioni del gruppo Lega sulla mozione sicurezza

da Gruppo Lega Salvini per Perugia
Ringraziamo le sigle sindacali Cgl-Fp, Fp-Cisl, Uil-Fp, Confsal e il segretario della Siap della Polizia di Stato Giacomo Massari, perché intervenendo a mezzo stampa con implicito, ma chiaro, riferimento alle proposte avanzate dallo scrivente Gruppo Lega ed approvate in Comune di Perugia, ci danno modo di riaffermare e specificare quanto segue.

La Lega tiene in considerazione non soltanto la sicurezza dei cittadini, ma anche quella degli agenti e in tal senso va letta l’adozione del Taser.

Nell’ordine del giorno per l’introduzione dell’unità cinofila per la Polizia Locale, è espressamente scritto che verranno utilizzati nuovi assunti e questo testimonia l’attenzione del Gruppo Lega per la reale esiguità del numero di forze presenti.

In merito al bando occorre precisare che lo slittamento dei tempi è dovuto alle procedure di riapertura delle domande di accesso nei confronti delle fasce di età più giovani.

E’ stata inoltre avviata la procedura per aumentare il numero di unità da assumere – da 6 a 10 – con effetti migliorativi rispetto al bando originale.

Per quanto riguarda invece la richiesta di una pattuglia dell’Esercito, la Lega non considera tale presidio sostitutivo di nessun elemento della Polizia di Stato: dal 2008, il servizio svolto dai nostri valorosi militari ben si è affiancato al lavoro degli agenti appartenenti ad altre Forze dell’Ordine la cui presenza ci auspichiamo, anzi, possa aumentare.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
56 ⁄ 28 =