Eletti i delegati umbri al Congresso nazionale del Psi

Votata la mozione “Identità socialista per cambiare davvero”

 
Chiama o scrivi in redazione


Eletti i delegati umbri al Congresso nazionale del Psi

Eletti i delegati umbri al Congresso nazionale del Psi

Sono 25 i delegati umbri eletti dal Partito Socialista per il Congresso straordinario nazionale del Psi, in corso a Roma fino a domani. L’assemblea congressuale provinciale, presieduta da Roberto Bertini, si è riunita nei giorni scorsi a Perugia per discutere le due mozioni che porteranno all’elezione del nuovo segretario nazionale: “Il domani è adesso”, sostenuta dal segretario uscente Riccardo Nencini che vede candidato alla carica di segretario nazionale Enzo Maraio, e “Identità socialista per cambiare davvero”, che vede in corsa Luigi Iorio. A seguito delle votazioni, sono stati eletti per la prima mozione i delegati Pierluigi Ciamarra e Michela Lillacci (supplente).

Per la seconda mozione sono stati invece eletti

Per la seconda mozione sono stati invece eletti Luciano Bacchetta, Marco Mearelli, Stefania Moscetti, Paolo Lilli, Valeria Passamonti, Rolando Stefanetti, Sandro Vitali, Carlotta Caponi, Luigi Bastianini, Cesare Carini, Massimo Sportolari, Cesare Fiorini, Fabrizio Burini, Silvano Rometti, Silvano Segazzi, Enzo Alleori, Gabrio Romani, Gilberto Stella, Paolo Piccioni, Massimo Buconi, Roberto Bertini, Sara Moriconi, Lorenzo Delle Grotti, Augusto Vasselli. A loro si aggiungono i delegati supplenti Fabio Gabbarelli, Chiara Montagnini, Vittorio Morani, Paolo Bargelli, Marco Tomassoni e Enrico Bastioli.

Silvano Rometti, consigliere regionale e capogruppo Psi: «Ci siamo avvicinati al congresso con l’intenzione di riportare al centro della discussione l’idea socialista che ha sempre rappresentato, in Italia e in Europa, una presenza importante e significativa. Ora serve un cambiamento, che in alcuni momenti è un valore in sé. Bisogna voltare pagina».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*