Catiuscia Marini non appena ristabilita si dimetterà da Presidente della regione

Inchiesta sanità, Catiuscia Marini tre ore in procura, interrogata dai pm

Catiuscia Marini non appena ristabilita si dimetterà da presidente

Pur a fronte della fiducia e della presenza di una maggioranza politica all’interno dell’assemblea legislativa ed anche di attestazioni diffuse per una chiusura regolata e anticipata della legislatura, completerò la procedura prevista dallo statuto regionale inerente le mie dimissioni, ciò non appena le mie condizioni di salute me lo permetteranno.

Con riferimento alle dichiarazioni rilasciate dal Segretario Nazionale del Partito democratico Nicola Zingaretti durante la trasmissione televisiva “in 1/2h in più” condotta da Lucia Annunziata, andata in onda oggi su Rai3, manifesto tutto il mio stupore per la gravità delle affermazioni pronunciate dal Segretario Zingaretti che non corrispondono al dibattito ed agli atti dell’assemblea legislativa dell’Umbria svoltasi nella giornata di ieri ed inoltre dirette a negare la pressante ed esplicita richiesta ricevuta durante la giornata del 16 aprile scorso volta a determinare, in modo anomalo ed extraistituzionale, le mie dimissioni da Presidente della Regione Umbria, carica istituzionale eletta direttamente dai cittadini.

La rassegna stampa

Commenta per primo

Rispondi