Casapound Italia Terni ripulisce il monumento ai caduti

Casapound Italia Terni ripulisce il monumento ai caduti

Casapound Italia Terni ripulisce il monumento ai caduti Si e’ conclusa dopo tre intensi giorni di lavori, l’opera di riqualifica del Monumento ai Caduti sito di fronte all’ingresso della Passeggiata. Oltre venti sacchi di rifiuti contenenti in maggior parte fogliame ed aghi di pino, oltre a diverse bottiglie di vetro, sono il frutto del lavoro di una trentina tra militanti di CasaPound, del Blocco Studentesco e di simpatizzanti che si sono alternati in cinque turni per tre giorni allo scopo di riportare il massimo livello di decoro ad un monumento cosi tanto bisfrattato dalle precedenti amministrazioni comunali.

“In occasione del centenario della Vittoria della Grande Guerra – dichiara in una nota il segretario provinciale di CasaPound Italia, Piergiorgio Bonomi – ci e’ sembrato doveroso come CasaPound Italia Terni restituire in condizioni dignitose alla città un monumento che ricorda i caduti delle due guerre ed i morti dei bombardamenti. La situazione di abbandono trovata al suo interno ha qualcosa di inspiegabile, che mortifica il senso della memoria dei caduti che dovrebbe essere sempre vivo nei cittadini ternani”.

“Vogliamo ringraziare l’amministrazione comunale per averci concesso tutte le autorizzazioni per eseguire la ripulitura ed il consigliere di maggioranza Devid Maggiora che ha seguito di persona tutti i lavori e a cui abbiamo mostrato una serie di criticità da sistemare per completare la sistemazione dell’area. Auspichiamo quanto prima – conclude Bonomi – che sara’ possibile tenere aperta la struttura per renderla fruibile ai cittadini come era una volta, magari affidando la gestione a gruppi di volontari, e riportando le scolaresche in questo luogo cosi’ carico di storia e di significato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*