Ponte San Giovanni, la “sentinella” all’opera con il decespugliatore

 
Chiama o scrivi in redazione


Ponte San Giovanni, la "sentinella" all'opera con il decespugliatore

Ponte San Giovanni, la “sentinella” all’opera con il decespugliatore

La “sentinella” di via Adriatica a Ponte San Giovanni, con ancora indosso i panni della sua attività, ha imbracciato un decespugliatore e ha cominciato a tagliare cespugli ed erbacce del breve tratto di marciapiede a lato della strada che collega via Manzoni a via Adriatica.

© Protetto da Copyright DMCA

Giorgio, questo il nome, non è nuovo a questi volontari interventi per il decoro della zona ma anche per rispetto della sua clientela che qualche volta deve superare “barriere” erbose intransitabili ed evitare rami sporgenti sul marciapiede prima di attraversare via Adriatica sulle regolamentari strisce pedonali il cui accesso però, spesso, è occupato da qualche auto perennemente in sosta.

Altre volte ha ripulito i tombini di via San Bartolomeo oltre alle sue precise e tempestive segnalazioni sugli abitanti abusivi del palazzone eretto in area ex De Megni che, malgrado i blitz delle forze dell’ordine, è  sempre più dimora di gente senza dimora che, senza alcun ritegno, continua a porta via dal palazzo elementi di arredo, porte, finestre…una volta terminata la disponibilità di rame dalle strutture del tetto degli attici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*