Perugia 1416 andrà avanti, parola di Teresa Severini, che non si ricandida ➡ Foto ⬅

 
Chiama o scrivi in redazione


Perugia 1416 andrà avanti, parola di Teresa Severini, che non si ricandida ➡ Foto ⬅

«Perugia 1416 andrà avanti come è giusto che sia, deve andare avanti. Non mi candido, porto a termine il mio mandato, è giusto che ci sia un cambio e che altri portino avanti quanto fatto da questa giunta». Lo ha detto assessore Maria Teresa Severini a margine della conferenza di fine mandato che si è tenuta oggi a Palazzo della Penna a Perugia. Accanto all’assessore il sindaco di Perugia, Andrea Romizi. Maria Teresa Severini ha tracciato il bilancio di questi lunghi anni di lavoro, inutile dire che è soddisfatta. “Non è retorico né banale – ha detto -, ma questi cinque anni sono volati via. Un lustro durante il quale ho inteso portare una inversione di tendenza». Tra il pubblico, costituito per lo più da giornalisti e addetti di Palazzo della Penna anche gli assessori, Massimo Perari e Urbano Barelli ha inteso portare una inversione di tendenza. Era presente anche il presidente del consiglio comunale Leonardo Varasano.

Secondo Severini ad inizio mandato il “clima era arido”. Ha stigmatizzato il mancato passaggio di consegne “condizione – ha detto – che io non intendo riprodurre  per il mio successore, ed è per questo che, con argomenti e numeri, quanto ho fatto”.

25 mostre a Palazzo della Penna; tra Rocca Paolina, Loggia dei Lanari, San Bevignate. Circa 120 sono invece state gestite, 160 concerti organizzati di cui 118 (di Musica dal Mondo) con Agimus; 10 concerti all’alba con UmbriaEnsemblee 30 nelle programmazioni estive e natalizie. Un milione e 200mila visualizzazioni nel nuovo portale (dato anno 2018) realizzato in quattro lingue (italiano, inglese, cinese e russo).

Rinnovato il teatro in piazza (36 spettacoli fino al 2018), le mostre non più prese in affitto, ma prodotte o internamente con le competenze degli uffici o con Archivi Dottori, Artech, organizzazioni estere.

Ora il complesso templare di San Bevignate consente a Perugia di essere referente per l’Italia anche nella futura mappatura dei siti templari italiani.

Circolo dei lettori: da luglio 2014 al 31 marzo 2019, 160 eventi fra incontri con autori e personaggi di spicco della cultura (presentazioni libri e eventi dedicati ai grandi classici della letteratura)…tantissime iniziative per il turismo. Rivitalizzati i rapporti con le città gemellate, nuova campagna fotografica e brochure, ivi compresa una nuova mappa turistica della città, iniziative editoriali di progetti turistici con le scuole, visite guidate gratuite per gli studenti delle Medie, agenda condivisa per ottimizzazione distribuzione eventi.

Tutto questo perché, avendo l’assessorato accorpato tre deleghe intimamente legate tra loro, la Cultura in testa è stata tesa a riqualificare l’immagine della città, volano/traino anche per Turismo e Università.

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*