Defr, Leonelli: Recepite mie istanze su aeroporto e risorse per i giovani

“Nel dibattito di questa mattina sul Documento di economia e finanza regionale - dichiara il Consigliere regionale del Partito mDemocratico - ho apprezzato l’approccio coraggioso di una maggioranza che non si limita a guardare una radiografia della situazione economica dell’Umbria, che comunque è migliorata rispetto al passato, ma mette in campo quelle proposte che possono consentire alla regione di fare un salto di qualità”.

Giacomo Leonelli, consigliere regionale del Partito Democratico interviene sul Defr approvato oggi
Giacomo Leonelli, consigliere regionale del Partito Democratico interviene sul Defr approvato oggi

Defr, Leonelli: Recepite mie istanze su aeroporto e risorse per i giovani

“Nel dibattito di questa mattina sul Defr (Documento di economia e finanza regionale) ho apprezzato soprattutto l’approccio coraggioso di una maggioranza che non si limita a guardare una radiografia della situazione economica dell’Umbria, che comunque è migliorata rispetto al passato, ma mette in campo quelle proposte che possono consentire alla regione di fare un salto di qualità”. Così il consigliere regionale del Partito Democratico, Giacomo Leonelli secondo il quale, “la proposta di risoluzione della maggioranza di appoggio al Defr è interessante e innovativa e contribuisce ad aprire una fase nuova”.

“Per parte mia – aggiunge – ho proposto alcune questioni che sono state inserite e su cui ho potuto registrare l’interesse di buona parte dell’Assemblea: voltare pagina senza tentennamenti sulla questione dell’aeroporto, la necessità di mettere più risorse a supporto dell’agricoltura biologica e sull’imprenditoria giovanile nel comparto agricolo, la necessità di orientare le risorse formative per supportare comparti che hanno dimostrato buone performance, come avviene nel settore tessile, ma che rischiano di essere in futuro in crisi di addetti”.

“Oggi, quindi – conclude Leonelli –, si è fatto un passo importante verso un Umbria sempre più competitiva, al passo con le sfide del suo tempo e attenta alla valorizzazione delle sue migliori risorse

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
24 ⁄ 6 =