Concetta Bonanno e Silvio Vinci ma sono davvero hacker? Ecco la risposta

Concetta Bonanno e Silvio Vinci ma sono davvero hacker? Ecco la risposta

di Morena Zingales
Concetta Bonanno e Silvio Vinci ma sono davvero hacker? Ecco la risposta.
Il messaggio che gira negli ultimi giorni su Facebook Messenger  è il seguente: «Dì a tutti i contatti della tua lista di Messenger di non accettare la richiesta di amicizia di Concetta Bonanno. È un hacker e ha collegato il sistema al tuo account di Facebook. Se uno dei tuoi contatti lo accetta, verrai attaccato anche tu, quindi assicurati che tutti i tuoi amici lo conoscano. Ruba foto e ne fa profili per uso improprio con attività hot… Inoltralo come ricevuto. Tieni premuto il dito sul messaggio. In basso al centro si presenterà l’icona di “inoltra”. Clicca sopra e si presenterà la lista dei tuoi contatti. Clicca sul nome, invia. Segnalate Grazie».

Al di là del grave errore grammaticale all’inizio: e non Di’, andiamo avanti e spieghiamo che Concetta Bonanno è un semplice profilo Facebook.

Ma davvero credete che Concettaruba’ le vostre ‘foto e ne fa profili per uso improprio con attività hot?’ Ma davvero credete che si tratta dihacker e ha collegato il sistema al tuo account di Facebook”? Siete così sicuri che inoltrando questo messaggio e riempiendo il Messenger dei vostri contatti amici salverete il mondo da l’invasione degli hacker?

LEGGI ANCHE: Festival del Giornalismo, Fake news, non bertele tutte

Bene, fermatevi un attimo e riflettere prima di premere il dito sul messaggio ed inoltrare l’ennesima catena di sant’Antonio. Basta poco per capire se si tratta dell’ennesima bufala in circolazione o se si tratta di un messaggio vero.

Spesso a dare la risposta è lo stesso web. Se digitate su Google il nome di questa persona, Concetta Bonanno, e aggiungente la parola hacker accanto, notale che Big G (Google) vi darà la risposta che stavate cercando. In realtà noterete che l’argomento è stato già trattato da altri siti e/o blog e che la cosa non è affatto nuova al mondo del ragnatela.

La risposta ve la diamo anche noi: Concetta Bonanno non è un hacker che fa indigestione delle vostre foto. La notizia che gira su Messenger è solo una bufala e inoltrando i messaggi da un messenger ad un altro non fate altro che alimentare la diffusione dell’ennesima notizia falsa (fake news).

Una cosa utile da fare è quella di dire ai vostri amici di smettere a far girare quelle notizie e magari invitarli a fare la stessa ricerca che abbiamo fatto noi.

Dello stesso tenore è il messaggio che gira, ma con profilo di Silvio Vinci, anche lì altra bufala, poi c’è Luca Cilli, Fabrizio Brambilla, Marcella Lamelle Carradori e Martina Colaninno. Sono davvero tanti i messaggi che inondano il web. La descrizione è sempre la stessa, cambia solo il nome. Quindi nessun allarme all’orizzonte, nessun hacker che vi accatta, nessun pericolo. Piuttosto aiutate a spezzare queste inutili catene di Sant’Antonio, invece di alimentarle. Sarebbe davvero qualcosa di molto utile far girare un informazione sana e non malata.

3 Commenti

  1. Ce ne sono veramente tantissime; da un po’ di tempo mi sono abituato a venire sul vostro sito per controllare, e su “Bufale.net”, prima di pubblicare. Grazie! Come faccio per condividere la vostra pagina, su Messenger e su Facebook?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*