Castello di Giomici, in 300 per sfidarsi al tiro con l’arco storico

La locandina dell'evento

Castello di Giomici, in 300 per sfidarsi al tiro con l’arco storico

Saranno centinaia gli atleti che domenica, a partire dalle 9, si daranno battaglia al Castello di Giomici di Valfabbrica durante la finale del Campionato italiano di tiro con l’arco storico. Una manifestazione di livello nazionale che porterà in Umbria oltre 300 persone organizzata dalla Federazione italiana tiro con l’arco storico in collaborazione con il Castello di Giomici, l’associazione turistica Pro-Casacastalda e Blu – Bella Libera Umbria.

“Siamo riusciti a fare in modo che fosse proprio la nostra regione ad ospitare la finale del campionato – spiega Emanuele Binucci, organizzatore dell’evento – Abbiamo già raggiunto le 300 iscrizioni. Un’occasione per promuovere i nostri territori anche grazie alle convenzioni che abbiamo stipulato con le strutture ricettive della zona che ospiteranno gli atleti e i loro accompagnatori”.

Anche per Adriana Galgano, presidente di Blu – Bella Libera Umbria, si tratta di “un’iniziativa importante per far conoscere uno dei gioielli della nostra Umbria, qual’è il Castello di Giomici. E’ un evento che è già un successo vista la grande partecipazione che si è attivata, faccio i complimenti agli organizzatori, e speriamo ci siano anche tanti altri arrivi dalla nostra regione. Noi di Blu ci saremo per sostenere una manifestazione che è riuscita a promuovere la nostra regione a livello nazionale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*