Nasce Confimi Umbria Digitale, dedicata alle PMI digitali di Confimi Industria 

Nasce Confimi Umbria Digitale, dedicata alle PMI digitali di Confimi Industria 

Nasce Confimi Umbria Digitale, dedicata alle PMI digitali di Confimi Industria 

Prosegue il lavoro di rinnovamento di Confimi Industria Umbria, l’associazione che rappresenta le micro, piccole e medie imprese della nostra Regione. Le imprese associate del settore ICT si sono riunite in assemblea per dare vita a Confimi Umbria Digitale. Obiettivo di questa categoria, che aderisce a livello nazionale a Confimi Industria Digitale, è dare voce a tutte le imprese associate che lavorano nell’Innovation & Communication Technology.


Monia Marconi | Ufficio Stampa


Confimi Industria Digitale è l’Associazione Nazionale della Piccola e Media Industria operante nei settori dell’Informatica, della Comunicazione Digitale, della Telematica e dei Servizi Digitali aderenti a Confimi Industria e rappresenta circa 620 aziende e 8.000 addetti.

Per i prossimi tre anni a guidare Confimi Umbria Digitale sarà Daniele Perini, imprenditore perugino che opera all’interno di un’azienda leader nel settore dell’informatica per il commercio, nominato dall’Assemblea della categoria che si è riunita oggi presso la sede sociale di Confimi Industria Umbria.

Il Presidente di Confimi Industria Umbria Nicola Angelini afferma: “Abbiamo ricevuto con entusiasmo la candidatura di Daniele Perini e siamo molto contenti che sia stata accolta all’unanimità. Siamo certi che riuscirà in Confimi Umbria Digitale a portare esperienza, visione e innovazione”.

“L’Italia è il primo paese manifatturiero al mondo per qualità”, sottolinea Domenico Galia Presidente di Confimi Industria Digitale, presente ai lavori dell’assemblea – “e il conseguimento di questo prestigioso riconoscimento, è merito del costante impegno e creatività delle nostre PMI manifatturiere, che costituisco la spina dorsale del nostro Sistema Paese, abbinato all’importante contributo in innovazione apportato dalle imprese del settore digitale.

Il PNRR è un’occasione unica per far evolvere la manifattura tradizionale verso la Manifattura Circolare, e le imprese del settore digitale dovranno continuare a svolgere il loro ruolo strategico per supportare l’attuazione di questo processo, in quanto la Transizione Ecologica non è possibile senza la Transizione Digitale.

Le recenti Generazioni e soprattutto quelle future” – prosegue Galia – “saranno sempre più attente all’acquisto e al consumo di beni e servizi prodotti da aziende rispettose dell’ambiente, quindi tale processo evolutivo, che impatterà sui modelli produttivi, sarà indispensabile per le imprese che vorranno mantenere e ampliare le proprie quote di mercato e continuare ad avere un vantaggio competitivo a livello globale.

“Per le imprese del settore – afferma Daniele Perini neo Presidente di Confimi Umbria Digitale ringraziando per la fiducia che gli è stata accordata – si tratta di un traguardo importante poiché con la nascita della categoria avremo l’opportunità di confrontarsi e interloquire con tutti i livelli istituzionali”. Inoltre – continua Perini – Confimi Umbria Digitale, consapevole del proprio ruolo strategico e trasversale nei confronti di tutte le altre Categorie, si pone l’obiettivo di favorire il passaggio del Sistema Paese ad un’economia dinamica e digitale basata sulla conoscenza, per contribuire a rendere il sistema produttivo italiano, in particolare quello manifatturiero, in grado di competere nella difficile sfida imposta dalla globalizzazione e dalla quarta rivoluzione industriale definita dal paradigma 4.0. Si tratta di un traguardo che segna un’evoluzione importante per la nostra associazione e rappresenta un vantaggio per tutto il distretto ICTregionale.”

“Gli imprenditori che vorranno farne parte– conclude il Direttore Generale Roberta Gaggioli – all’interno della nostra associazione avranno la possibilità di confrontarsi e l’opportunità di beneficiare dell’esperienza e del bagaglio di informazioni che tutto il Consiglio Direttivo di Confimi Umbria Digitale cercherà di trasferire insieme al supporto della nostra struttura”.

A supporto del neo Presidente Daniele Perini (H.Pierre) sono stati nominati all’interno del Consiglio Direttivo: Monia Filippetti (Philipadv), Cristiano Fino (Heliopolis), Carlos Edoardo Bellini (Carmat), Mauro Marchi (Umbra Control), Marcello Pirani (Asterisco Pubblicità), Matteo Vicarelli (Creativityecom).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*