Fiorella Besi: Un’Impresa da Record a Città di Castello

Celebrazione di Quattro Decenni di Servizio Ininterrotto come Presidente di Seggio

Fiorella Besi: Un'Impresa da Record a Città di Castello

Fiorella Besi: Un’Impresa da Record a Città di Castello

Fiorella Besi, una cittadina di Città di Castello, ha raggiunto un traguardo notevole durante le recenti elezioni europee. Ha celebrato un record impressionante: 40 anni di servizio come presidente di seggio. Questo evento ha reso la tornata elettorale di Città di Castello unica nel suo genere.

Quando Fiorella è arrivata all’ufficio elettorale per consegnare il materiale di seggio dopo lo scrutinio, poco dopo la mezzanotte, è stata accolta con un caloroso applauso da tutto il personale comunale presente. Daniela Salacchi, la responsabile del servizio elettorale, ha omaggiato Fiorella con una lettera in rima, un gesto che sottolinea l’apprezzamento per il suo impegno e dedizione nel corso degli anni.

Nel corso di quattro decenni, Fiorella è stata chiamata a servire in quasi tutte le sezioni del comune. Negli ultimi anni, è stata assegnata alla sezione 47 dell’ospedale di Città di Castello. Oltre al suo ruolo di presidente di seggio, Fiorella ha dedicato 44 anni della sua vita all’insegnamento, di cui 34 nella scuola primaria di Trestina. Si è recentemente ritirata, concludendo la sua carriera di insegnante alla fine dell’anno scolastico 2023-2024.

Residente a Falerno, un vocabolo di San Secondo, Fiorella ha iniziato la sua avventura come presidente di seggio quasi per caso, un’avventura che si è poi trasformata in un record. Durante la festa a sorpresa organizzata nell’ufficio elettorale, Fiorella ha condiviso il ricordo della sua prima convocazione nel 1984. All’epoca, appena sposata, ricevette una chiamata dal cancelliere giudiziario del Tribunale di Perugia. Pensava di aver fatto qualcosa di grave, ma invece ricevette la nomina a presidente nel seggio di San Giacomo.

Nonostante le iniziali difficoltà, Fiorella ha affrontato la sfida con grande disponibilità, aiutata dall’intero ufficio elettorale e dagli scrutatori. Questa esperienza ha segnato l’inizio della sua lunga carriera. Fiorella ha espresso la sua gratitudine a tutto l’ufficio elettorale, in particolare a Daniela e Tea, per l’affetto dimostrato.

Per le prossime elezioni regionali dell’Umbria, Fiorella ha già confermato la sua disponibilità a servire ancora una volta come presidente di seggio. La sua storia è un esempio di dedizione e servizio alla comunità, un record che merita di essere celebrato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*