Sicurezza stradale, 12 veicoli non potevano circolare bloccati da polizia

Sicurezza stradale, 12 veicoli non potevano circolare bloccati da polizia

Sicurezza stradale, 12 veicoli non potevano circolare bloccati da polizia. Per tutta la giornata di ieri gli equipaggi delle Volanti, dei Commissariati, del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Stradale hanno effettuato, in tutto il territorio provinciale, un’operazione di controllo straordinario volta al contrasto dei più gravi illeciti per la circolazione stradale, sia relativa alle condizioni dei veicoli che a quella dei conducenti.

In totale 12 veicoli sono stati rilevati in circolazione nonostante la mancanza dei requisiti necessari. Nel complesso, con l’ausilio del sistema di controllo automatizzato dei veicoli denominato “Mercurio”, sono stati controllati 339 autoveicoli e 182 conducenti e trasportati.

Nel territorio del Comune di Perugia i controlli sono stati effettuati prevalentemente nelle zone di Ponte San Giovanni, via Settevalli e nei pressi dell’ospedale Santa Maria della Misericordia.

Qui, quattro veicoli sono stati posti sotto sequestro amministrativo per la mancata copertura assicurativa; in uno di essi alla guida c’era un cittadino italiano del 1946 che veniva deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria perché aveva avuto la patente revocata; per il suo autoveicolo anche il fermo amministrativo, per essersi posto, per la seconda volta in un biennio, alla guida di una vettura con la patente revocata. Sono state inoltre contestate altre violazioni al Codice della Strada, tra le quali una per mancato arresto all’ALT, una per incauto affidamento del veicolo e una per guida pericolosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*