Sequestrati 30 chili di marijuana a Bastia, un arresto 📸 🔴 FOTO E VIDEO

 
Chiama o scrivi in redazione


Sequestrati 30 chili di marijuana a Bastia, un arresto

Scoperta e smantellata una “piazza” di spaccio nel territorio Bastiolo. Maxi operazione condotta dalla Polizia di Stato del commissariato di Assisi. Sequestrati 30 chili di marijuana e 3 chili di cocaina a Bastia Umbra. La droga è stata trovata in un’officina. Un albanese è stato arrestato.

Grazie all’incessante attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti gli agenti del Commissariato Polizia di Assisi, diretto dal Vicequestore aggiunto Francesca Domenica Di Luca hanno concluso un operazione molto importante. I dettagli sono stati comunicati durante una conferenza stampa dalla dirigente, dal commissario Roberto Roscioli e dall’ispettore Luca Antonelli che hanno coordinato tutta l’indagine.

Gli uomini dell’Ufficio Anticrimine e la Squadra Volante del Commissariato, dopo un’articolata attività info investigativa e di controllo del territorio, hanno fermato a bordo della sua autovettura un 37enne albanese, regolare sul territorio nazionale e titolare di una officina nella zona industriale di Bastia Umbra, con un solo precedente di polizia per lesioni personali.

L’uomo, all’atto del controllo, apparentemente insospettabile, veniva trovato in possesso di due involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina e più di 2000 euro in banconote da 50. A quel punto gli agenti in borghese decidevano di sottoporre a controllo anche la sua officina. Una volta all’interno la sorprendente scoperta. Un vero e proprio deposito di droga. All’interno di un veicolo parcheggiato dentro l’officina venivano trovati veri e propri sacchi in plastica di inflorescenze di marjiuana per un peso di circa 30 chili. La droga era destinata alla piazza locale.

“Un risultato dal valore investigativo indiscusso e importante, non solo perché siamo riusciti a smantellare una piazza di spaccio strategica sul territorio umbro. E’ importane perché abbiamo dimostrato che la polizia si stato c’è, è presente, è in grado di dare delle risposte efficaci. Lo ha detto il Vicequestore aggiunto Francesca Domenica Di Luca, durante la conferenza, ringraziando tutti gli uomini e le donne del commissariato per il risultato che appartiene a tutti”.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*