Senza biglietto in autobus, straniero con decreto di espulsione

Senza biglietto in autobus, straniero con decreto di espulsione

Senza biglietto in autobus, straniero con decreto di espulsione

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di segnalazione al Numero Unico di Emergenza Europeo, sono intervenuti presso il terminal degli autobus della stazione Fontivegge dove un autista aveva richiesto supporto per l’identificazione di un cittadino extracomunitario. L’uomo, in viaggio sulla tratta Deruta-Perugia, era stato trovato sprovvisto di biglietto e del documento di riconoscimento.

Giunti sul posto, gli operatori hanno effettuato degli accertamenti a carico dell’uomo che è stato identificato come un cittadino straniero di origini nigeriane, classe 1992, gravato da numerosi precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti, rifiuto di fornire le proprie generalità e interruzione di pubblico servizio.

L’approfondimento del controllo ha permesso agli agenti di constatare il 30enne era anche destinatario di un provvedimento di espulsione, emesso dal Prefetto di Perugia, con Ordine del Questore di lasciare il Territorio Nazionale.

Dopo averlo sottoposto a perquisizione – con esito negativo – i poliziotti lo hanno accompagnato presso gli uffici della Questura. Al termine delle attività di rito è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per inottemperanza all’Ordine del Questore di abbandonare il territorio nazionale.

Il 30enne è stato poi messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per l’avvio delle procedure finalizzate a rendere effettiva la sua espulsione dallo Stato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*