Scippata della propria borsa per 60 euro, anziana finisce in ospedale

 
Chiama o scrivi in redazione


Scippa borsa a una donna, arrestato rapinatore dopo lungo inseguimento

Scippata della propria borsa per 60 euro, anziana finisce in ospedale

Brutalmente scippata della propria borsa in pieno centro a Bastia Umbra, nel forte caldo pomeridiano. Una signora di 81 anni, dopo essere stata dal proprio medico curante durante il ritorno presso la propria abitazione, è stata aggredita da un minorenne, cadendo rovinosamente a terra. All’interno della borsa c’erano 60 euro.

La poveretta è stata soccorsa dai passanti che hanno nel frattempo chiamato il 118 e la Polizia di Stato. Mentre la donna è stata accompagnata d’urgenza presso l’Ospedale di Perugia per le cure del caso, la polizia ha avviato le indagini per individuare il responsabile che nel frattempo aveva fatto perdere le sue tracce dandosi alla fuga.

Un’azione sinergica che ha visto l’intrecciarsi delle varie attività di ricerca da parte di tutti i comparti del Commissariato di Assisi con gli agenti della Squadra Volante, i Poliziotti in borghese dell’Ufficio Anticrimine, con la preziosa collaborazione della Polizia Locale.

Gli agenti grazie alle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza e a quelle delle varie attività commerciali nella zona, sono riusciti a ricostruire tutti gli spostamenti del soggetto nel corso del pomeriggio prima e dopo aver commesso il fatto criminoso. Il giovane è stato trovato nella zona della stazione Ferroviaria di Bastia Umbra.

Il GIP presso il Tribunale dei Minorenni di Perugia ha emesso a carico del minorenne una misura cautelare del collocamento in comunità. All’anziana donna sono state certificate lesioni al corpo, al volto e alla testa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*