Reati in calo a Fontivegge? Non è vero, la gente non denuncia più

 
Chiama o scrivi in redazione


Reati in calo a Fontivegge? Non è vero, la gente non denuncia più

Reati in calo a Fontivegge? Non è vero, la gente non denuncia più

di Morena Zingales
A Fontivegge aspettano l’Esercito, lo vogliono e il sindaco ne ha fatto richiesta al Prefetto. A decidere, però, sarà il Ministero. Ma lo manderà vendendo i reati in calo? Sì, i reati sono in calo, questo è quello che risulta dalle carte ufficiali: nel 2019, 373 delitti contro gli 895 del 2018. Il dato è positivo e i reati sono calati, risultato dell’attività capillare delle forze dell’ordine.

«Sì calati solo sulla carta – dicono quelli di Progetto Fontivegge, mai reati sono aumentati e la gente non li denuncia più, perché è stanca, perché è rassegnata e il perché viene anche scritto in un commento: «Reati in calo? O forse sono calate le denunce perché la gente sa che a questi “galantuomini” non gli viene torto neanche un capello e che il giorno dopo saranno di nuovo liberi di scorrazzare e delinquere? OK per l’esercito. Venite anche sotto a casa mia».

Sono testimonianze reali, di gente che vive al di qua della ferrovia e a dire di qualcun altro «Fontivegge resta una una delle stazioni più pericolose». «Invitiamo chi dovrà decidere a trasferirsi a Fontivegge, verso piazza del Bacio – scrive Giulietto Albioni, uno dei promotori del gruppo – visto che dall’altra parte della ferrovia sembra non abbiano problemi e forse pensano di essere a City Life!».

E poi una donna: «Chi ha detto che in via Sicilia non ci sono problemi? Io ci abito purtroppo e vi assicuro che sono esasperata!! Non so a cosa possiate riferirvi perché non ho seguito la vicenda, ma una cosa è certa: siamo sommersi da problemi come tutti i residenti di Fontivegge. Forse si salvano i condomini dell’Oikos perché i palazzi sono maggiormente protetti, ma per il resto…altro che esercito!!».

Questa è la realtà dei fatti: I reati non sono in calo, la gente non denuncia più e poi quel 373 di denunce del 2019 e pur sempre un numero, almeno un reato al giorno c’è. «Ma per il signor prefetto, a Fontivegge sono calati i reati. Forse se si sommassero i reati non denunciati, si avrebbero altri numeri! – concludono.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*