Polizia scopre affitta camere abusivo, all’interno c’era anche droga

Polizia scopre affitta camere abusivo, all'interno c'era anche droga

Polizia scopre affitta camere abusivo, all’interno c’era anche droga

Nel corso di un servizio mirato alle verifiche sulla regolarità delle attività ricettive nella zona di Assisi, gli agenti dell’Ufficio Polizia Amministrativa del Commissariato, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche, hanno scoperto, nel comune di Assisi, un esercizio di “affittacamere” abusivo.

Da tempo i poliziotti avevano avviato un’attività di accertamenti.

Nel corso del controllo è stata accertata la presenza di 5 ospiti, tutti giovani italiani incensurati, i quali da tempo corrispondevano al titolare una somma mensile in contanti per l’ospitalità ricevuta.

Due di questi giovani studenti, entrambi del 2001, sono stati trovati in possesso di 3.5 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish suddivisa in 5 dosi. La droga veniva debitamente sequestrata e i due segnalati alla locale Prefettura come assuntori abituali di sostanza stupefacente.

Per il titolare, un 67enne assisano, è scattata invece la denuncia penale ai sensi dell’art. 109 TULPS per omessa comunicazione degli alloggiati ed elevata nei suoi confronti una sanzione pecuniaria per l’illecito amministrativo per aver esercitato un’attività ricettiva senza alcuna autorizzazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*