Picchia e ferisce i Carabinieri, che difendevano sua moglie dalla sua violenza, la coppia si sta separando

 
Chiama o scrivi in redazione


Picchia e ferisce i Carabinieri, che difendevano sua moglie dalla sua violenza, la coppia si sta separando

Picchia e ferisce i Carabinieri, che difendevano sua moglie dalla sua violenza, la coppia si sta separando

Un uomo, del 1973, è stato arrestato dai Carabinieri di Foligno. I militari, che erano accorsi a casa di questa persona perché chiamati dalla moglie dalla quale si stava separando, si sono trovati davanti un energumeno che cercava di picchiare la donna.

  • Il fatto è avvenuto venerdì sera a Foligno.

© Protetto da Copyright DMCA

La poveretta, dalla quale l’uomo si stava separando, aveva chiesto aiuto ai militari affinché l’uomo venisse allontanato temendo per la propria incolumità visto che, in passato, era stata già vittima di maltrattamenti.

« Di tutt’altro avviso il coniuge – riferiscono i Carabinieri in un comunicato – he in stato di alterazione, non ha recepito gli inviti dei militari ad allontanarsi dall’abitazione per poi risolvere, nelle opportune sedi e nei modi stabiliti dalla legge, ogni dissidio».

Niente da fare la follia del soggetto non si placava, tant’è che ha cercato più e più volte di aggredire la donna e i militari che erano intervenuti hanno dovuto ingaggiare un corpo a corpo per proteggere la poveretta. 

«Dopo una breve colluttazione – è riportato nella nota – Carabinieri hanno riportato  varie contusioni al volto ed alle mani. Lo scalmanato è stato bloccato e condotto in caserma e dichiarato in arresto con l’ipotesi delittuosa di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni».

Nella mattinata di ieri, in collegamento on-line con gli uffici giudiziari di Spoleto, è stata tenuta l’udienza con la convalida dell’arresto e disposto nei confronti del predetto il divieto di dimora nel comune di Foligno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*