Norme anti covid, riunione comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

 
Chiama o scrivi in redazione


Norme anti covid, riunione comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Norme anti covid, riunione comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

A seguito dell’ordinanza del Ministro della Salute del 16 agosto sulla sospensione delle attività di ballo nei locali e l’uso delle mascherine all’aperto, nonché della successiva ordinanza  della Regione Umbria che recepisce i contenuti dell’ordinanza ministeriale e stabilisce le sanzioni per chi non rispetta gli obblighi da 400 a 3.000 euro, si è  tenuto questa mattina in Prefettura un Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Vicario del Perfetto Castrese de Rosa e dal Questore Antonio Sbordone, a cui hanno partecipato per il Comune di Perugia, l’Assessore alla sicurezza e alla Protezione Civile, il responsabile della protezione civile e il comandante della polizia locale. Presenti anche il Comandante della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, il Presidente di Anci Umbria, la Regione Umbria.

Nell’incontro sono state valutate le misure concrete da attuare nel rispetto delle due ordinanze suddette, tra cui una massiccia attività di informazione, data la delicatezza della fase attuale, e l’opportunità di una nuova ordinanza da emettere da parte del Comune di Perugia che delimiti e individui, sul territorio comunale, gli spazi pubblici in cui si possono formare assembramenti e risulti quindi obbligatorio l’uso delle protezioni delle vie respiratorie negli orari indicati dalle ordinanze governativa e regionale.

Per domani convocato un ulteriore Comitato tecnico presso la Questura per l’analisi dell’ordinanza e per la predisposizione dei controlli da parte delle forze dell’ordine e della Polizia Locale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*