Minorenne va in overdose ad Assisi, arrestato giovane per spaccio

 
Chiama o scrivi in redazione


Minorenne va in overdose ad Assisi, arrestato giovane per spaccio

Minorenne va in overdose ad Assisi, arrestato giovane per spaccio

Era il pusher di un gruppo di giovani ragazzi dell’hinterland del comune di Assisi, la maggior parte dei quali minorenni. Un baby spacciatore albanese è stato arrestato dai Carabinieri di Assisi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di hashish e marjiuana. Il giudice per lui ha stabilito di arresti domiciliari.

Il tutto nasce quando un minorenne assisano si è presentato insieme ai genitori, al Comando dei carabinieri di Assisi, con referto medico alla mano, dichiarando ai Carabinieri di essere andato in overdose da “hashish”.

La minuziosa ed immediata attività investigativa ha permesso di identificare oltre allo spacciatore minorenne di nazionalità albanese, anche una nutrita piazza di “clienti” – quasi tutti minorenni dell’hinterland del Comune di Assisi, al quale il ragazzo forniva periodicamente  numerose dosi. I giovani ragazzi hanno tutti ammesso gli acquisti dello stupefacente ed indicato nel giovane ragazzo albanese il loro “fornitore di fiducia”. L’attività condotta dai militari ha portato all’emissione di un provvedimento restrittivo nei confronti del giovane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*