Fanno una Motolov per gioco, 4 quattro ragazzini nei guai

Controlli dopo disordini in centro storico, arrestato un 21enne staniero

Fanno una Motolov per gioco, 4 quattro ragazzini nei guai

Avrebbero realizzato una sorta di bomba Molotov. Così quattro 14enni di Campello sul Clitunno sono finiti nel mirino dei carabinieri. Un gioco che poteva risultare pericoloso. Ai quattro la segnalazione all’autorità giudiziaria per il reato di fabbricazione o detenzione di materie esplodenti. La notizia è riportata sulla Nazione Umbra.

Il tutto è cominciato dopo il rinvenimento di una bottiglia di birra da 33 centilitri contenente della benzina e dell’alcol. Il piccolo ordigno avrebbe destato sospetti in vista delle elezioni amministrative. I militari della compagnia di Spoleto hanno avviato immediatamente le indagini per individuare i responsabili della fabbricazione della Molotov.

Ma i sospetti legati ad una azione politica sovversiva in breve tempo sono caduti tutti. Dalle verifiche è emerso che si è trattato si una bravata e che la bomba è stata costruita per gioco.

L’assunzione di provvedimenti da parte dei carabinieri è stata doverosa. Il reato contestato è quello di fabbricazione di materie esplodenti. Il sostituto procuratore dovrà decidere se chiedere il rinvio a giudizio dei quattro ragazzi o se archiviare l’inchiesta.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
26 × 21 =