Evasione detenuti ospedale Terni, Osapp, restiamo basiti

 
Chiama o scrivi in redazione


Evasione detenuti ospedale Terni, Osapp, restiamo basiti

Evasione detenuti ospedale Terni, Osapp, restiamo basiti

La Polizia Penitenziaria in collaborazione con la Polizia Stradale li riesce a catturare in tempi brevissimi. Nella serata di ieri, intorno alle ore 22.00, due detenuti piantonati da personale di Polizia Penitenziaria presso il reparto detentivo dell’Ospedale di Terni, all’ingresso dell’infermiera sono riusciti a evadere dall’Ospedale, dopo aver sorpreso e aggredito sia l’infermiera sia il personale presente in quel momento.

E’ quanto racconta il Segretario Generale dell’O.S.A.P.P. – Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria – Leo Beneduci che dichiara: un plauso va al personale di Polizia Penitenziaria operante che, in tempi brevissimi, è riuscito a catturare un evaso e grazie all’allarme diramato nell’immediatezza, in collaborazione con la Polizia di Stato, anche l’altro evaso fuggito a bordo di un’autovettura.

“Certo che, in ogni caso, continua Beneduci, restiamo basiti per come sia stato disposto un piantonamento di due detenuti, di cui uno classificato di Alta Sicurezza, e quindi di elevata pericolosità, con due soli Agenti. E come accade quotidianamente, l’incapacità dell’Amministrazione Penitenziaria, ricade sempre ed esclusivamente sui Poliziotti Penitenziari”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*