Devastata una casa, ladri entrano e portano via tutto l’oro, furto a Bastia Umbra

Devastata una casa, ladri entrano e portano via tutto l'oro, furto a Bastia Umbra

Devastata una casa, ladri entrano e portano via tutto l’oro, furto a Bastia Umbra

I sacrifici, i risparmi, le soddisfazioni e i ricordi di una vita: tutto finito nelle mani dei ladri. Dei malviventi hanno fatto irruzione in un’abitazione a Bastia Umbra. E’ successo sabato scorso, nel cuore della notte. La scoperta è stata fatta da uno dei figli dei proprietari, intorno alle ore 3.

Zona area sgambatura cani

La zona è quella dell’area sgambatura cani, nei pressi del boschetto. E proprio quest’ultimo avrà permesso ai ladri di fare con calma senza farsi vedere. Sono entrati dalla parte posteriore, tagliando la rete di recinzione su due punti e, forse, dallo stesso punto sono fuggiti via. Da lì per arrivare alla zona della Rivierasca, e quindi imboccare la superstrada, è un attimo.

Da quanto appreso hanno rubato quasi tutti i gioielli in oro, anelli, collane, orologi, anche un Rolex d’oro. Il valore potrebbe aggirarsi sui 20/30 mila euro. A questi si aggiungono i danni non ancora quantificabili dell’abitazione. Hanno spaccato un infisso, un vetro, tutto il quadro elettrico, portato via il router della Telecom e l’hard-disk dell’impianto di video sorveglianza. Nel tentativo di togliere ogni immagine videoregistrata hanno rotto pure il televisore che era collegato al resto dell’impianto, tagliando tutte le connessioni alla rete.

Una camera da letto devasta

Una camera da letto devastata, tutti gli armadi distrutti e i cassetti a terra. In cucina hanno bucato anche un muro portante, hanno tolto tutti i quadri perché cercavano la cassaforte, che non hanno trovato perché non c’era. Hanno aperto le botole dei controsoffitti. Per portare via tutto, in modo tradizionale, hanno utilizzato una federa del cuscino, usata come sacco.

Hanno avuto tempo

I ladri, molto probabilmente. hanno avuto tempo, forse sapevano che a casa non c’era nessuno. I proprietari erano partiti sabato mattina per una breve vacanza, ma sono stati costretti a rientrare subito dopo che il figlio ha comunicato loro del furto.

Nessuno ha visto e sentito niente. I vicini di casa neppure. Una vera e propria devastazione. I danni potrebbero aggirarsi intorno ai 60mila euro, ma è solo una cifra provvisoria. Ad indagare la polizia di Stato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*