Cittadini umbri truffati dai diamanti, è inchiesta nazionale della finanza

 
Chiama o scrivi in redazione


Cittadini umbri truffati dai diamanti, è inchiesta nazionale della finanza

Cittadini umbri truffati dai diamanti, è inchiesta nazionale della finanza

© Protetto da Copyright DMCA

I cittadini vedono per l’ennesima volta i loro risparmi traditi. E’ l’inchiesta nazionale aperta dalla Guardia di Finanza per truffa aggravata e autoriciclaggio sulla vendita di diamanti attraverso le banche a prezzi superiori rispetto al loro valore. Lo scrive in una nota Alessandro Petruzzi, presidente della Federconsumatori, che sta trattando una quarantina di casi.

L’inchiesta si riferisce a fatti che vanno dal 2012 al 2016, quando le società Idb e Dpi avevano iniziato un’attività di vendita di diamanti attraverso alcune banche, come forma di investimento sicuro. Il prezzo delle pietre, secondo la Procura, sarebbe stato gonfiato e le banche le hanno vendute ai propri correntisti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*