Carabinieri, il Maggiore Pierluigi Satriano sarà trasferito a Roma dopo 4 anni di permanenza a Perugia

Carabinieri, il Maggiore Pierluigi Satriano sarà trasferito a Roma dopo 4 anni di permanenza a Perugia

Il Maggiore Pierluigi Satriano, Comandante del Comando Provinciale dei Carabinieri di Perugia, dopo 4 anni di permanenza nel capoluogo umbro, sarà trasferito a Roma per altro prestigiosissimo incarico. Il Maggiore Satriano, ancora Capitano, era arrivato in città nel 2017. Con lui al comando ricordiamo alcune operazioni: a Maggio 2019 quella “Dalla Nigeria all’Italia”, quando una ragazza africana venne salvata e tolta dalla strada. Era costretta a prostituirsi in condizioni disumane.



Il giovane Maggiore Satriano che di anni ne ha 36, fu anche colui che salì sul tetto di un’abitazione a Mugnano per parlare con un quarantenne che minacciava di dare fuoco al tetto dell’abitazione del suo datore di lavoro perché non percepiva lo stipendio da mesi. Il maggiore riuscì alla fine a farlo scendere. Tante altre sono state le operazioni con lui a comando, l’ultima a giugno, insieme ai Carabinieri di Ponte San Giovanni: “Arancia Meccanica”.

“Il Comandante – riferisce l’Arma con una nota – ha espresso il desiderio di incontrare gli amici della stampa per un momento di saluto e ringraziamento. Per coloro che gradiranno l’appuntamento è sabato 11 presso il Comando Provinciale di Perugia alle ore 10”.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*