A Pianello cittadini, stremati da furti e scippi, minacciano di istituire le ronde

 
Chiama o scrivi in redazione


Furti a Pianello, associazioni scrivono a Sindaco e Prefetto di Perugia

A Pianello cittadini, stremati da furti e scippi, minacciano di istituire le ronde

«Sono più di dieci giorni che a Pianello, di giorno e di notte non si sta più in pace con tentati furti e scippi». A riferirlo è un cittadino della zona, David Bonifazi, un nostro lettore che da anni si batte per il miglioramento della qualità della vita nella popolosa frazione perugina. Bonifazi, per altro, è Consigliere – si insedierà domani – al comune di Perugia ed è stato eletto in quota Lega.

David Bonifazi
© Protetto da Copyright DMCA

Bonifazi denuncia che: «Di giorno ci sono bande di zingari giovani che portano in giro delle ragazze e tentano approcci abbracciando persone dicendo “ciao come stai ? Non mi riconosci?“. Oppure – racconta – ti invitano a fare l’amore. ma nel frattempo ti derubano di catenine e orologi».

Quanto racconta è capitato pure a lui. «E’ gente – dice – che viaggia con una Audi A6 grigio scura, con targa straniera e agiscono di giorno».

Da qualche tempo, però – stando a quanto riferisce David Bonifazi, “dalle 21,30 in poi cercano di entrare nelle case di Pianello, a Colonnetta e a Ripa, ma anche a Piccione, Colombella e Valfabbrica”.

«I cittadini sono stanchi – dice David Bonifazi – e dicono che, data la intollerabile situazione, sono intenzionati ad istituire le ronde e poi, quello che dovrà accadere accadrà».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*