La fortuna in soffitta compie sei anni, l’appuntamento è domani a Bastia

L'appuntamento è quindi per sabato 1 giugno per una nuova avventura alla ricerca dei tesori nascosti che ognuno ha nelle proprie soffitte

La fortuna in soffitta compie sei anni, l’appuntamento è domani a Bastia

BASTIA UMBRA – La fortuna in soffitta compie sei anni e festaggia il compleanno sabato 1 giugno sul piazzale antistante lo stadio comunale di Bastia Umbra. Come sempre, dalle ore 6 alle 13 decine di operatori – tra cui privati cittadini, antiquari e collezionisti – venderanno i loro oggetti. Il primo mercatino stabile del centro Italia, patrocinato dal Comune di Bastia Umbra, è ideato da Leonardo Rosignoli ed è presente ogni sabato mattina nel piazzale Carlo degli Esposti, antistante lo stadio comunale di Bastia Umbra.

“La fortuna in soffitta – spiega Leonardo – è nata sabato primo giugno 2013 e nel corso degli anni questo evento ha riscosso sempre maggiore successo. E’ interamente dedicato al collezionismo, al piccolo antiquariato, al modernariato al vintage e a tutti coloro che sono appassionati di oggetti appartenuti alla generazione dei nonni o dei genitori. La fortuna in soffitta compie così un grande traguardo quello delle 300 presenze, ovvero 300 sabati, dove operatori locali regionali e a volte anche extra regionali si sono dati appuntamento sia con il caldo, sia con il vento, la neve, l’acqua e la grandine. Molte sono state le storie che si sono intrecciate in questa straordinaria iniziativa che ha preso spunto dai mercatini alla francese ‘deballage’, presenti in tutte le piazze d’Europa. Questo mercatino è servito a molte persone per avere la grande opportunità di monetizzare, anche per pochi euro alla volta, oggetti che altrimenti sarebbero finiti in discarica”.

L’iniziativa, quindi, ben si sposa con il concetto di economia circolare che prevede il riuso del materiali e la riduzione degli sprechi.

“Un ringraziamento speciale – conclude Rosignoli – va a tutte quelle persone che tutti i sabati provano ad essere presenti sia come visitatori sia come espositori ma anche a tutti gli amministratori pubblici che nel tempo hanno sostenuto con la loro presenza e con la loro forza dialettica questo mercatino”.

L’appuntamento è quindi per sabato 1 giugno per una nuova avventura alla ricerca dei tesori nascosti che ognuno ha nelle proprie soffitte. Per informazioni contattare Leonardo al seguente numero: 339.5954116.

Leggi anche: La fortuna in soffitta: a Bastia Umbra si accende la quarta candelina

Commenta per primo

Rispondi