Montone, trovato morto nel lago l’imprenditore Brugnoni

E’ possibile che sia stato un gesto volontario quello dell’uomo

Incidente Valtopina, scontro tra auto e mezzo pesante, una persona ferita

Montone, trovato morto nel lago l’imprenditore Brugnoni

MONTONE – E’ di un Aldo Brugnoni, noto imprenditore, il cadavere trovato nel primo pomeriggio nei pressi di un lago artificiale, a Montone. Aldo Brugnoni, 86 anni compiuti a genna-
io, intorno alla mezzanotte di sabato ha lasciato in ciabatte e mutande la stanza del complesso ricettivo che lui stesso aveva realizzato e dove stava trascorrendo questo scorcio di pensione. I familiari hanno avvisato vigili del fuoco intorno alle 12.50, non vedendo più rientrare l’uomo. I carabinieri hanno perlustrato innanzitutto le zone vicine a casa e prima di tutto i laghetti. Qui hanno notato un paio di pantofole appoggiate ai bordi dell’acqua e poco distante il corpo senza vita dell’anziano imprenditore. E’ possibile che sia stato un gesto volontario quello dell’uomo. Aldo Brugnoni è stato uno dei volti più noti dell’imprenditoria umbertidese, perché è stato uno dei fondatori della Seas, l’azienda che ha fatto la storia del territorio per aver realizzato le
principali opere pubbliche a Umbertide dagli anni Sessanta in poi. Ha poi legato il suo nome anche al calcio cittadino.  La scomparsa dell’imprenditore desta profondo cordoglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*