Alimenti per animali, fatturato di 2,2 mld, 48 milioni utili e quasi 4000 addetti

Alimenti per animali, fatturato di 2,2 mld, 48 milioni utili e quasi 4000 addetti

Si è svolto in un’affollata Aula Magna presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Perugia il secondo Forum Food & Pet ESG89. Oltre 20 i relatori che hanno sviscerato gli scenari futuri di un comparto trainante per l’economia regionale. ESG89 Group ha analizzato i bilanci delle top aziende umbre con fatturato superiore al milione di euro. “Sono ben 132 le compagini con una distribuzione capillare sul territorio regionale afferma Giovanni Giorgetti Presidente di ESG89 Group che ha condotto l’analisi – Il fatturato aggregato raggiunge i 2,2 miliardi di euro, con 48 milioni di utili e quasi 4.000 addetti.

Numeri di tutto rispetto che confermano il trend positivo degli ultimi anni. Il 59,8% delle stesse, infatti, ha migliorato nei fatturati rispetto a 5 anni fa e addirittura il 63,6% ha incrementato gli utili. Il 63,4% delle società agroalimentari regionali esporta anche se con un‘incidenza sul fatturato inferiore del 20%.

Tutto questo a conferma del fatto che la crescita del comparto è dovuta prevalentemente all’incremento di quote di mercato del mercato domestico.

L’innovazione tecnologica, la comunicazione, il marketing, la ricerca e sviluppo rappresentano altri motivi di crescita aziendale”. Nel mese di marzo, inoltre, ESG89 Group ha realizzato una ricerca di mercato per conoscere il sentiment attuale e futuro del comparto. “Ebbene il 57,5% del campione ha affermato di aver incrementato i volumi di vendita 2018 rispetto al 2017. – prosegue Giorgetti – nel 2019 si prevede un incremento dell’occupazione per il 75,6% delle aziende e fatturati in salita per il 48,8%. Dati di buon auspicio per il prossimo futuro. Da ultimo sono stati analizzati anche i siti web delle top 132 società del comparto. Per il 79,8% il giudizio è stato ritenuto positivo, mentre per il restante 20,2% c’è molto da fare”.

I lavori si sono conclusi con l’intervento del Dirigente del Ministero delle Politiche Agricole, Alessandro Apolito che si è soffermato sul tema importantissimo delle filiere agroalimentari e sui fondi che il Ministero stesso ha messo a disposizione per le regioni del centro Italia.

Commenta per primo

Rispondi