Terni, Arpa Umbria amplia la sede e guarda al futuro

 
Chiama o scrivi in redazione


Terni, Arpa Umbria amplia la sede e guarda al futuro

Sottoscritto un preliminare d’acquisto per l’ampliamento della sede di Terni in vista del trasferimento della direzione e la costituzione della SAFA

Il Direttore Generale di Arpa Umbria, Luca Proietti, ha sottoscritto nel pomeriggio di ieri un preliminare d’acquisto per l’ampliamento della sede di Terni.

Il preliminare di acquisto di questo immobile, nel rispetto dei principi di efficacia ed economicità dell’Ente pubblico – ha affermato il Direttore Generale Luca Proietti – rappresenta un passo importante nell’ottica del rafforzamento delle attività di Arpa nei territori, dando seguito agli indirizzi che la Regione Umbria, con l’approvazione della legge n.7 del luglio scorso, ha inteso formalizzare”.

L’esigenza di una maggiore disponibilità di spazi era già sentita per la sede di Terni, ma la spinta definitiva è stata data quest’estate.

La Legge Regionale n. 7 del 16 luglio 2020, di modifica della legge istitutiva di Arpa, ha infatti previsto il trasferimento della sede della direzione generale dell’Agenzia e della sede legale a Terni.

Nella legge, è stata inoltre prevista, sempre nella città dell’acciaio, la costituzione della Scuola di Alta Formazione Ambientale -SAFA-, una nuova articolazione interna ad Arpa che permetterà al Territorio di diventare un focus nel panorama nazionale in materia di formazione sotto il profilo tecnico, scientifico e giuridico.

Il fabbricato, spiegano da Arpa, è costituito da un corpo autonomo, cielo-terra, di quasi 1000 metri quadrati. L’immobile è collegato alla struttura che ospita attualmente i laboratori di analisi di Arpa e conterrà nuovi spazi destinati agli uffici della Direzione Generale di Arpa, ad alcuni uffici amministrativi.

Una parte della nuova sede verrà destinata per ospitare ì nuovi laboratori, gli uffici e una sala didattica dell’ITS – Umbria Academy. Una azione questa, orientata dalla volontà di rafforzamento della collaborazione con questo importante Ente di formazione.

L’adeguamento degli spazi dell’attuale laboratorio e degli uffici ad esso collegati saranno inoltre funzionali a salvaguardare e migliorare l’operatività, la sicurezza e il benessere degli operatori.

L’acquisto definitivo avverrà a seguito di una serie di lavori di adeguamento strutturale e architettonico dell’immobile e della realizzazione di tutti gli impianti a servizio dei laboratori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*