Sversamento di liquami a Bettona, all’opera Arpa e Carabinieri del Noe

Si sta procedendo con le indagini volte a fare chiarezza sull’origine di quanto accaduto

 
Chiama o scrivi in redazione


Sversamento di liquami a Bettona, all’opera Arpa e Carabinieri del Noe
BETTONA – Arpa Umbria e NOE sono intervenuti nella mattinata di oggi presso l’ex impianto, da tempo dismesso, di depurazione anaerobica Codep di Bettona (Pg), in seguito alla segnalazione di una fuoriuscita di liquami da uno dei digestori.

© Protetto da Copyright DMCA

Sono attualmente in corso verifiche, ad opera di personale di Arpa, volte a definire con maggiore chiarezza la quantità di materiale sversato, del quale sono visibili tracce sul piazzale dell’ex stabilimento e nell’isola ecologica.

Contemporaneamente, gli operatori dell’Agenzia stanno monitorando lo stato delle acque del Chiascio, dopo che i controlli hanno fatto registrare un innalzamento dei valori di ammoniaca.

Il NOE sta procedendo con le indagini volte a fare chiarezza sull’origine di quanto accaduto. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*