Le crete, da Acea ambiente nessuna richiesta per il trattamento del percolato

 
Chiama o scrivi in redazione


Le crete, da Acea ambiente nessuna richiesta per il trattamento del percolato

Le crete, da Acea ambiente nessuna richiesta per il trattamento del percolato

In relazione alle dichiarazioni del presidente di Italia Nostra Umbria, Lucio Riccetti, apparse su diversi organi di stampa nei giorni scorsi, Acea Ambiente precisa di non aver mai presentato alcuna istanza per la realizzazione di un impianto di trattamento del percolato all’interno del sito Le Crete.

L’Azienda sottolinea invece di aver dovuto realizzare uno studio sulla fattibilità tecnicoeconomica di tale tipologia di impianto per ottemperare ad una prescrizione contenuta nell’autorizzazione AIA di cui alla D.D. della Regione Umbria n. 7019 del 05.07.2018.

L’analisi, tuttavia, si è conclusa con un esito negativo per cui l’Azienda ritiene di non dover procedere con l’intervento.

LEGGI ANCHE: Rischio ulteriore ampliamento della discarica delle Crete di Orvieto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*