Acciai speciali Terni, regione aggiorna autorizzazione integrata ambientale

Risultati Commissione Parlamentare, Ast, emissioni sono controllate

Acciai speciali Terni, regione aggiorna autorizzazione integrata ambientale

In data odierna, il Servizio regionale “Autorizzazioni Ambientali” ha provveduto ad aggiornare l’Autorizzazione Integrata Ambientale sulla base delle risultanze della Conferenza di Servizi, del Rapporto istruttorio di Arpa Umbria e delle osservazioni presentate dal gestore Ast spa.

Il provvedimento aggiorna le condizioni e prescrizioni dell’autorizzazione vigente, rilasciata nel 2010, e dei successivi provvedimenti di adeguamento degli impianti alle migliori tecniche disponibili adottati a partire dal 2012.

Il provvedimento, adottato nell’ambito della più ampia procedura di riesame in corso dal 2014, non costituisce rinnovo dell’autorizzazione che potrà essere valutato dalla Conferenza di Servizi dopo la presentazione del progetto di recupero delle scorie e dell’aggiornamento delle previsioni di fabbisogno di smaltimento nella discarica esistente di Vocabolo Valle da effettuare nel rispetto del progetto approvato nel 2005.

Il provvedimento di aggiornamento è pubblicato sul sito istituzionale della Regione, area tematica Ambiente, Valutazioni e Autorizzazioni Ambientali, Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA).

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
12 − 3 =