Coronavirus: bozza dpcm, ‘sale giochi aperte dalle 8 alle 21’

 
Chiama o scrivi in redazione


Tar Umbria boccia limiti orari di Perugia per slot e videolottery

Coronavirus: bozza dpcm, ‘sale giochi aperte dalle 8 alle 21’ 

“Le attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo sono consentite dalle ore 8,00 alle ore 21,00 a condizione che le Regioni e le Province autonome abbiano preventivamente accertato la compatibilità dello svolgimento delle suddette attività con l’andamento della situazione epidemiologica nei propri territori e che individuino i protocolli o le linee guida applicabili idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento o in settori analoghi”. Si legge nella bozza del Dpcm.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*