Coronavirus Umbria Sir volley fornisce disposizioni per partite e accrediti

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus Umbria Sir volley fornisce disposizioni per partite e accrediti

Coronavirus Umbria Sir volley fornisce disposizioni per partite e accrediti

In seguito al DPCM del 4 marzo che prevede lo svolgimento delle gare a porte chiuse, sono sospesi e quindi non validi fino al 3 aprile 2020 tutti gli accrediti stagionali. Sono altresì sospese tutte le conferenze stampa societarie. Per quello che riguarda le partite al PalaBarton, dovendo rispettare le restrizioni imposte dalla procedura porte chiuse e dovendo quindi anche giustamente garantire la corretta distanza minima di sicurezza tra le persone in tribuna stampa, gli accrediti concedibili saranno molto limitati, andranno richiesti di volta in volta per ogni singola gara al mio indirizzo mail camardeses@gmail.com indicando nome, cognome e testata giornalistica e saranno di volta in volta valutati in base a quanto sopra.

La richiesta dovrà pervenire obbligatoriamente non oltre due giorni prima della partita per la quale si richiede l’accredito. Sarà ovviamente mia premura dare sempre un riscontro, sia esso positivo o negativo, alla richiesta.

Potrà essere richiesto un solo accredito per testata. Per l’eventuale concessione si dovrà comunque sempre tener conto che, in virtù delle linee da seguire, sono poche le postazioni disponibili.

Per quanto riguarda i fotografi, ne sono ammessi al massimo 4. Per quanto riguarda Tv e radio, sono ammessi solamente tecnici (n. 1) dell’unica TV partner del Club e tecnici ed operatori di Tv e web Tv titolari dei diritti di trasmissione live.

Per tutte le altre Tv e Radio si può fare richiesta per un solo accredito fisico per testata. Chi usufruirà dell’accredito dovrà poi il giorno della partita seguire scrupolosamente le direttive di accesso al palazzetto che saranno predisposte per poter entrare. In caso contrario l’ingresso non sarà consentito.

Sono certo che capirete perfettamente il momento che stiamo vivendo ed il grande senso di responsabilità che dobbiamo tutti avere.
Sono come sempre a vostra disposizione anche telefonicamente per ogni dubbio o richiesta.

 La Sir Safety Conad Perugia in ottemperanza alle norme emanate dalla Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI-CONI) e fatte proprie dalla Federvolley in tema di prevenzione della diffusione del CORONAVIRUS, ha anche elaborato un Vademecum al fine di prevenire la diffusione del virus nell’ambito sportivo.

A tale scopo la dirigenza, lo staff sanitario e lo staff tecnico hanno messo a punto insieme al servizio di pubblica assistenza sanitaria un “Vademecum Comportamentale” al quale devono attenersi atleti, staff tecnico, allenatori e tutto il personale che, a vario titolo, opera all’interno degli impianti sportivi nei quali si svolge l’attività pallavolistica.

Il Vademecum tiene conto delle direttive del DPCM del 04/03/2020, dei decreti della Regione Umbria sull’argomento e delle Autorità Sanitarie.

La Sir Safety Conad Perugia ha provveduto pertanto all’informazione e alla distribuzione del Vademecum agli atleti, allo staff, ai dirigenti ed a tutti i soggetti coinvolti con indicazione dettagliata delle norme da adottare non solo all’interno degli impianti sportivi, ma anche a domicilio e nei rapporti sociali, ovviamente da limitare al massimo nell’attuale situazione emergenziale.

Sono state altresì redatte le norme igienico-sanitarie da adottare per la sanificazione degli ambienti sportivi e per il corretto svolgimento degli allenamenti, nonché le misure di prevenzione da osservare durante gli eventi sportivi anche a porte chiuse.

A questo scopo è previsto un pre-triage prima dell’evento sportivo per tutto il personale autorizzato ad assistervi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*