Cento anni di Donna Emma Galliano ai tempi del coronavirus 🔴▶ Foto

 
Chiama o scrivi in redazione


Donna Emma Galliano

Cento anni di Donna Emma Galliano ai tempi del coronavirus

Il 5 giugno, la signora Emma Galliano, piemontese di origine ma perugina di adozione, ha potuto festeggiare l’importante traguardo dei cento anni. Pur non potendo essere presenti parenti e amici lontani, a causa delle misure di contenimento del Covid, i suoi cari si sono  comunque uniti in un abbraccio fotografico che raccoglie le immagini di ognuno di loro, scattate in varie parti d’Italia e a anche all’estero: Milano, New York, Firenze, Bologna, Cortona, Novello e Bastia.

A portarle gli auguri e il dono dell’amministrazione comunale -una targa ricordo in argento e la copia in pergamena dell’atto di nascita- è stato l’assessore Gabriele Giottoli, che si è intrattenuto affabilmente con la signora Emma e la sua famiglia.

L’anziana nonnina è nata il 5 giugno del lontano 1920 a Novello in Piemonte, si trasferì nella verde Umbria per amore di Luigi Ascani (mancato nel 1994). La loro storia nasce durante la Seconda Guerra Mondiale tra le colline piemontesi. In quegli anni infatti Luigi è un baldo soldato dell’esercito italiano, in missione sul fronte piemontese. Qua conquista il suo cuore tra corteggiamenti galanti e fuitine romantiche. Si sposano in Umbria nel ‘42. La famiglia si compone poi di tre figli e a seguire negli anni di cinque nipoti e di ben cinque bisnipoti che per il suo compleanno l’hanno festeggiata virtualmente con tanto affetto.

La nonnina ha festeggiato ieri 100 anni, quindi, e a lei non è mancato certo l’augurio della Amministrazione di Perugia. A portale le parole del sindaco Andrea Romizi, ci  ha pensato l’Assessore Gabriele Giottoli.

Emma Galliano non potrà però festeggiare questo importante compleanno con parenti e amici lontani, a causa delle misure di contenimento del virus. Così i suoi cari. come scritto, si sono uniti in un abbraccio fotografico che raccoglie le immagini di ognuno di loro, scattate in varie parti d’Italia e a anche all’estero: Milano, New York, Firenze, Bologna, Cortona, Novello e Bastia.


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*