Capodanno Matto 2021: spensieratezza, allegria e sicurezza per il ritorno dell’evento

Capodanno Matto 2021: spensieratezza, allegria e sicurezza per il ritorno dell’evento

Iniziativa per raccogliere fondi per la riqualificazione della sala d’attesa dell’Oncologia medica day hospital dell’ospedale di Perugia

Quasi trecento persone, un numero consentito in linea con le normative Covid, si sono date appuntamento alla Città della domenica per festeggiare insieme l’arrivo anticipato del nuovo anno con il “Capodanno matto”. Una iniziativa, questa, nata dalla mente di Leonardo Cenci, fondatore di Avanti tutta Onlus, e che l’associazione porta avanti con orgoglio e determinazione.


da Alessandro Orfei


Tra gli ospiti c’erano l’assessore del Comune di Perugia, Edi Cicchi, la consigliere regionale Simona Meloni, la consigliera provinciale Erika Borghesi, l’assessore del Comune di Corciano Andrea Braconi, ma anche il professor Fausto Roila e Fabrizio Ravanelli.

Tutti accomunati dalla voglia di stare insieme, in un momento di spensieratezza dopo due anni di pandemia, ma anche di fare del bene contribuendo alla realizzazione della riqualificazione della sala d’attesa dell’oncologia medica day hospital dell’ospedale di Perugia.

Federico Cenci, fratello di Leo, in apertura, ha voluto esprimere con le parole d’ordine “grazie”, “scusa” e “leggerezza” il su ringraziamento agli ospiti e all’organizzazione. “Grazie, con profonda gratitudine a mamma, papà e Leo – ha detto – causa primaria del nostro essere qui, insieme, a fare del bene. Grazie alle aziende che ci hanno aiutato nella serata e grazie a chi si è impegnato nel nostro progetto di bene per la Sala d’attesa. Le scuse sono doverose – ha proseguito Cenci – di fronte alle risposte che potremmo aver dato e non adeguate alle necessità. Leggerezza è invece un ingrediente di cui abbiamo grande bisogno, soprattutto dopo oltre un anno di pandemia”.

Guidati dalla voce di Roberto Malvagia e Annalina Taddei, la serata è andata avanti tra musica e spettacoli. Di scena Magic Andrea, mago di esperienza decennale nel settore della magia e dell’intrattenimento. Per lui l’apertura della serata con un numero di magia, adatto a grandi e piccini. Protagonista poi il ventriloquo Andrea Radicchi, classe 1998, partito con le sue esibizioni sul web e arrivato addirittura in finale a Tu si que vales di Canale 5, grazie alla performance con tre pupazzi.

Ha partecipato anche a “I soliti ignoti”. Grande l’energia Annalisa Becchetti, corista per la trasmissione “Amici”, cantante e front girl per “Outside band”. Altra punta di diamante musicale l’esibizione di Toti Panzanelli e Nico Cansella come voce.

Panzanelli è il chitarrista di Antonello Venditti, con il quale collabora da quasi vent’anni. Ha collaborato anche con Fabio Concato, Anna Oxa, Gianni Morandi, Anna Tatangelo, Michele Zarrillo, Patty Pravo e Ornella Vanoni. Musica poi di Simone Mone e Marco J Taddei.

Ad impreziosire il tutto il menu del ristorante “Il battibecco” e lo spettacolo pirotecnico a cura di Gionvittorio Pirotecnica. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*