Infettivologo Bassetti, anticorpi monoclonali aiuto per pazienti covid

 
Chiama o scrivi in redazione


Infettivologo Bassetti, anticorpi monoclonali aiuto per pazienti covid

‘Spero arrivi via libera Aifa, 3 scenari in cui usarli’

“Gli anticorpi monoclonali possono davvero aiutare i pazienti. Spero arrivi davvero il via libera dell’Aifa per poterli usare anche in Italia”. Lo afferma all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente dell’Unità di crisi Covid-19 della Liguria, mentre è in corso la riunione della Commissione tecnica scientifica dell’Aifa proprio per valutare l’ok all’uso di anticorpi monoclonali in emergenza.

© Protetto da Copyright DMCA

“Ci sono tre scenari possibili in cui usarli: nelle infezioni ospedalieri Sars-Cov-2, ovvero in chi si contagia in corsia e qui avrebbero un ruolo fondamentale – spiega Bassetti – I contatti in ospedale di positivi: chi diventa positivo durante il ricovero o perché non lo sapeva, magari perché era un falso negativo, e i contatti potrebbero beneficiare molto degli anticorpi monoclonali.

A livello extraospedaliero questa terapia potrebbe essere molto utile nei soggetti Covid positivi che potrebbero peggiorare dopo l’infezione (immunodepressi, obesi e chi ha fattori di rischio importanti ). Queste persone – conclude – possono essere intercettate tramite i medici di famiglia ed evitare che arrivino in ospedale in condizioni già compromesse curandoli in day-hospital”.
(Frm/Adnkronos Salute)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*