Simona Meloni (Pd): Critiche e richieste chiarezza su elisoccorso

La capogruppo del Partito Democratico, Simona Meloni, solleva dubbi sull'efficacia dell'elisoccorso regionale a Foligno, sottolineando la necessità di trasparenza e investimenti mirati nel settore sanitario.

Simona Meloni (Pd): Critiche e richieste chiarezza su elisoccorso

Simona Meloni (Pd): Critiche e richieste chiarezza su elisoccorso

Simona Meloni, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale, ha sollevato dubbi sulla gestione dell’elisoccorso regionale a Foligno, evidenziando la priorità di salvaguardare vite umane in modo tempestivo e rapido nel contesto sanitario. Tuttavia, la politica della Regione di investire milioni di euro nell’elisoccorso anziché concentrarsi sull’assunzione di personale e sull’abbattimento delle liste d’attesa solleva interrogativi critici.

Meloni esprime la necessità di maggiore chiarezza e di evitare slogan a discapito dei cittadini. Fa riferimento a un’inchiesta sulle selezioni del personale e alla mancanza di strutture necessarie per il corretto funzionamento del servizio. L’iniziativa dell’elisoccorso, anziché essere un punto di forza, dovrebbe essere affrontata con una corretta operazione verità, informando i cittadini sulle implicazioni dell’investimento e sulle possibili rinunce dovute alla limitatezza della copertura economica della sanità.

La capogruppo del Partito Democratico, Simona Meloni, solleva dubbi sull’efficacia dell’elisoccorso regionale a Foligno, sottolineando la necessità di trasparenza e investimenti mirati nel settore sanitario

La capogruppo del Partito Democratico sostiene che, prima di un’inaugurazione pomposa, sarebbe stato più utile valutare l’ampliamento delle aree di volo e delle piazzole di atterraggio in diversi territori. Attualmente, persistono lacune nelle risposte fornite, inclusa la gestione del personale, il tipo di retribuzione e l’avvio ufficiale del servizio.

Meloni sottolinea che, nell’affrontare l’emergenza e l’urgenza, la Giunta regionale non ha preso decisioni giuste né efficienti, concentrandosi principalmente su servizi di qualità a terra anziché affrontare le sfide in modo più mirato ed efficace.

In conclusione, Simona Meloni evidenzia la necessità di un approccio più trasparente e di investimenti mirati nella sanità regionale, anziché concentrarsi su progetti costosi che potrebbero non essere la soluzione ottimale per migliorare l’efficacia del sistema sanitario.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*