Marco Guasticchi, tackle scivolato, pallone e gamba su Partito democratico

Marco Guasticchi, tackle scivolato, pallone e gamba su Partito democratico

Marco Guasticchi, tackle scivolato, pallone e gamba su Partito democratico

Così disse in senato Catone il censore dopo mesi e mesi di discussioni su come aiutare Sagunto assediata dai cartaginesi. Si può riassumere così la riunione dell’assemblea comunale pd di perugia. Un segretario comunale più adatto alle vicende politiche degli anni 80 ed interventi che tra filo Polinoriami ed anti si sono equivalsi. Ancora si cercano alleanze con una sinistra che non c’è più, e qualche utopista molto fantasioso spera che i penta stellati possano sostenere un candidato del PD. Mi dispiace vedere una fine così misera e peggio ancora una non visione del clima che abbiamo intorno. La gente ha identificato il pd come il capro espiatorio e non molleranno fino a che questo partito non uscirà di scena. D’altronde se per salvare il salvabile ciò che resta del pd dovesse virare verso Zingaretti ed una riedizione dei DS non mi troverà più tra i suoi iscritti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*