Europa ed emergenza Coronavirus, intervista a Matteo Adinolfi 🔴

 
Chiama o scrivi in redazione


Europa ed emergenza Coronavirus, intervista a Matteo Adinolfi

da Alessandra Valentini
La scarsa disponibilità dell’Europa nei confronti dell’Italia è palese, soprattutto alla luce dei recenti avvenimenti che hanno visto la borsa di Milano colare a picco dopo le dichiarazioni della Presidente della BCE Christine Lagarde e ora pure il comparto turistico rischia di essere penalizzato.  L’Italia non può essere importante per l’Europa quando deve contribuire ed essere penalizzata quando ha bisogno di aiuti, è questo che sostiene l’Onorevole Matteo Adinolfi Europarlamentare della Lega, che insieme ai suoi colleghi sta portando avanti richieste e proposte concrete per ottenere aiuti per i paesi (tra cui il nostro) fortemente colpiti dallo stato di emergenza.

© Protetto da Copyright DMCA

L’Italia, le sue aziende e gli stabilimenti devono essere messi in condizione di ripartire e le famiglie devono ricevere aiuti efficaci perché nonostante il nostro spirito combattivo, stavolta non riusciremo a farcela da soli, neanche con il Mes che sarà un costo notevole anche per l’Europa.

“L’Italia deve rimettere in campo il meglio che ha soprattutto il turismo culturale e balneare” continua Adinolfi, “la maggior parte del patrimonio culturale si trova qui in Italia perciò l’uscita della Von Der Leyer attacca sicuramente l’Italia. Il nostro stato deve intervenire nei confronti delle attività commerciali ma non c’è bisogno solo di questo, anche di finanziamenti a fondo perduto perché il colpo economico è molto duro. Tenere un’attività chiusa alcuni mesi o tenere chiusa l’attività balneare penso sia il colpo di grazia, serve un intervento massiccio nei confronti degli imprenditori e delle imprese”. Queste sono alcune proposte dell’On. Adinolfi che ringraziamo per il suo intervento, disponibilità e vicinanza nei confronti del nostro territorio.



 

1 Trackback / Pingback

  1. Manifestazione del 2 giugno in molte piazze italiane - umbriajournal.com

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*