Via Martiri dei Lager, Perugia, è degrado, altri immobili abbandonati

la città di Perugia detiene il record nazionale per l’inutilizzo di migliaia di beni immobiliari

 
Chiama o scrivi in redazione


Via Martiri dei Lager, Perugia, è degrado, altri immobili abbandonati

Via Martiri dei Lager, Perugia, è degrado, altri immobili abbandonati

da Rosaria Parrilla
La denuncia arriva dal consigliere Carmine Camicia: “Presenterò l’integrazione all’esposto già
presentato alle autorità giudiziarie per le ulteriori palazzine realizzate con i fondi del Giubileo”
Perugia, 10 dicembre – “Ennesimi immobili pubblici realizzati con i fondi del Giubileo e
abbandonati”.

È la nuova denuncia del consigliere comunale del Psi, Carmine Camicia, che
nella mattinata di lunedì 10 dicembre ha fatto un sopralluogo in via Martiri dei Lager,
constatando l’abbandono di due palazzine ai civici 60-62.

Dopo la denuncia e l’esposto presentato alla Corte dei Conti, alla Procura della Repubblica e alla finanza riguardo gliimmobili di proprietà dell’Inail realizzati con i fondi del Giubileo e abbandonati – sottolinea
Camicia –, ci troviamo ancora una volta di fronte all’ennesimo spreco di denaro pubblico.

Questa è l’ulteriore dimostrazione di come la città di Perugia detenga il record nazionale
per l’inutilizzo di migliaia di beni immobiliari di proprietà pubblica. Stamani ho chiesto
formalmente al dirigente dell’ufficio bilancio del Comune se l’Inail paga l’Imu”. “Un portone
si presenta sbarrato e un lucchetto di acciaio per evitare che vengano occupati
abusivamente – conclude –, probabilmente già successo in precedenza. Pertanto farò
l’integrazione all’esposto già presentato, affinché gli inquirenti possano avere ulteriori
elementi, fare le loro verifiche e accertare le eventuali responsabilità”.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*