Piogge, temporali e freddo fino a giovedì arriva il maltempo in Italia

 
Chiama o scrivi in redazione


Piogge e temporali fino a giovedì maltempo soprattutto al Centrosud

Piogge, temporali e freddo fino a giovedì arriva il maltempo in Italia

Si apre una settimana instabile, a livello meteorologico, soprattutto al Sud e su parte del Centro, con un Nord solo parzialmente e temporaneamente coinvolto nei fenomeni. Piogge, rovesci e temporali anche forti insisteranno fino a giovedì secondo le previsioni di Carlo Migliore, meteorologo di 3bmeteo.com, secondo il quale le precipitazioni saranno accompagnate da venti forti e temperature in calo, con valori che al Centronord potranno scendere anche al di sotto della media. Responsabile di questa fase di maltempo due vortici di bassa pressione: il primo, attualmente sulla Tunisia, si muoverà verso nord andandosi a collocare entro le prime ore di domani tra la Sardegna e la Sicilia.

Lì, nota Migliore, resterà per tutta la giornata” consumandosi” sul posto in attesa di essere letteralmente tamponato da un secondo vortice in rapida evoluzione dal vicino Atlantico fino al mare di Alboran con obiettivo ancora una volta il Sud d” Italia. Da venerdì l” alta pressione delle Azzorre proverà a conquistare nuovamente il Mediterraneo ma nel prossimo weekend potrebbe farsi avanti un nuovo cambiamento.

Nel dettaglio, domani è previsto un rapido miglioramento al Nord e successivamente su Toscana e Marche. Il tempo sarà ancora instabile su Abruzzo, Umbria e Lazio con fenomeni deboli; molto instabile, invece al Sud e sulle Isole maggiori. Mercoledì il tempo sarà discreto al Nord, tempo variabile ma asciutto tra alte Marche e Toscana, ancora qualche pioggia isolata su Abruzzo, Umbria e Lazio.

Molto instabile il Sud, ancora con piogge e temporali. Giovedì, infine, il tempo sarà stabile e in prevalenza soleggiato al Centro Nord salvo ultimi annuvolamenti tra Abruzzo e Lazio. Ancora instabile al Sud con schiarite e annuvolamenti associati a rovesci e locali temporali, specie su Adriatico e Ionio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*