Festa Repubblica, Anci auspica fine conflitto per ripresa economica regione

Festa Repubblica, Anci auspica fine conflitto per ripresa economica regione

Festa Repubblica, Anci auspica fine conflitto per ripresa economica regione

Anche Anci Umbria quest’anno scenderà in prima linea in occasione della Festa della Repubblica con i suoi sindaci che saranno presenti sia alla parata in programma in via dei Fori imperiali a Roma sia alle cerimonie organizzate dalle Prefetture di Perugia e Terni.

Crisi internazionale

Presenze che, nel pieno della crisi internazionale causata dalla guerra in Ucraina, sono significative ed importanti, volte a sottolineare e a valorizzare l’impegno delle Amministrazioni comunali che ogni giorno si occupano e coordinano l’accoglienza dei profughi, facendosi carico non solo dei loro bisogni ma anche di cercare di inserirli nel tessuto sociale del Paese.

 Proprio perché i sindaci e i loro Comuni vivono questa emergenza che Anci Umbria, nel giorno della Festa della Repubblica, auspica che il conflitto termini il prima possibile. Un desiderio che va di pari passo con l’impegno che l’Associazione sta mettendo in questi mesi come supporto ai Comuni nella pianificazione, progettazione ed attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) in Umbria e dei fondi Strutturali e d’investimento europei (Sie) 2021-2027. Un lavoro importante per la ripresa e lo sviluppo della regione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*