Dramma licenziamenti Treofan, subito tavolo Mise e azione contrasto

Del Borello, non avrebbe dato dunque seguito alle richieste fatte

 
Chiama o scrivi in redazione


Treofan Italy srl licenzia 142 dipendenti, 139 a Terni

Dramma licenziamenti Treofan, subito tavolo Mise e azione contrasto

“Apprendiamo che il liquidatore della Treofan Terni sarebbe intenzionato ad aprire a breve la procedura di mobilità per tutti i 150 lavoratori del sito ternano che fa capo alla multinazionale indiana Jindal. L’avvocato ternano incaricato della procedura di licenziamento, Del Borello, non avrebbe dato dunque seguito alle richieste fatte da ogni livello istituzionale politico, circa la possibilità di trovare una soluzione che salvaguardasse la produzione locale.

Questa scelta trasforma la vicenda in una vera e propria corsa contro il tempo per impedire che un tassello fondamentale del polo chimico ternano venga eliminato definitivamente. I parlamentari della Lega si attiveranno immediatamente per chiedere al Ministero dello Sviluppo economico di convocare in via d’urgenza il tavolo Treofan e riferire su tutte le azioni di contrasto alle scelte della multinazionale che erano state annunciate.

Chiederemo alla sottosegretaria Todde e al Ministro stesso di dare seguito alle promesse e garanzie che erano state date” Parlamentari Lega Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*