Casa di Moda Brunello Cucinelli, la propria idea di Capitalismo Umanistico e Umana Sostenibilità

Casa di Moda Brunello Cucinelli, la propria idea di Capitalismo Umanistico e Umana Sostenibilità

Casa di Moda Brunello Cucinelli, la propria idea di Capitalismo Umanistico e Umana Sostenibilità

Dopo la partecipazione straordinaria di Brunello Cucinelli come relatore al G20 di Roma del 31 ottobre 2021, questo è il grande e impegnativo tema discusso oggi nel consueto Consiglio di Amministrazione di fine anno. Quest’anno in particolare con l’obbiettivo di fissare il target delle emissioni per i decenni a venire.


Fonte: Investor Relations & Corporate Planning
ufficio stampa Brunello Cucinelli


La Casa di Moda è altresì fortemente impegnata nel contribuire a migliorare il clima nel nostro pianeta, la tipologia dei nostri manufatti con alta manualità e artigianalità contempla delle basse emissioni, ciò nonostante cerchiamo con grande responsabilità e dedizione di trasmettere questo serissimo impegno a tutti i nostri partners. A tale riguardo, la Casa di Moda ha definito degli obbiettivi di riduzione delle sue emissioni di gas effetto serra del 60% nel periodo del piano decennale 2019 – 2028.

Brunello Cucinelli, Presidente Esecutivo e Direttore Creativo della Casa di Moda, ha commentato: «Un 2021 bellissimo che noi definiamo anno del riequilibrio, con una crescita del fatturato vicina al 30% che ci ha consentito di recuperare totalmente la perdita avuta del 10% nell’anno 2020, così da riprendere il nostro solido e sereno cammino verso gli obbiettivi del piano 2019 – 2028». «Dopo l’emozionante partecipazione come relatore in occasione del G20 in Roma lo scorso ottobre, dove il nostro stimatissimo Presidente Draghi mi aveva chiesto di portare la mia testimonianza sulla nostra idea di vita e di lavoro e in tutto ciò che chiamiamo Capitalismo Umanistico e Umana Sostenibilità, desideravo condividere queste grandi riflessioni umane con tutto il Consiglio di Amministrazione nonché con la comunità finanziaria tramite una call prenatalizia dedicata e altresì fissare definitivamente gli obbiettivi di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra entro il 2028, anno della fine del piano decennale». 2 Solomeo, 14 dicembre 2021 – Il Consiglio di Amministrazione di Brunello Cucinelli S.p.A. – Casa di Moda italiana operante nel settore dei beni di lusso, quotata sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana – ha discusso oggi il tema del “Capitalismo Umanistico e Umana Sostenibilità”, dopo la partecipazione straordinaria di Brunello Cucinelli quale relatore al G20 di Roma del 31 ottobre 2021. E’ stato inoltre commentato l’importante Progetto per l’Umanità della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli “La Biblioteca Universale di Solomeo”, e confermato il bellissimo risultato atteso per il 2021, con una crescita stimata del fatturato vicina al 30% rispetto al 2020.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*