Violenza sessuale, spaccio, resistenza e lesioni, via fuori dall’Italia

Africano del Gambia, del 1996, rintracciato alla stagione di Fontivegge

Violenza sessuale, spaccio, resistenza e lesioni, via fuori dall’Italia

La Polizia di Stato di Perugia, nell’ambito del rafforzamento dei servizi del controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, a seguito di una segnalazione pervenuta presso la Sala Operativa, ha effettuato un monitoraggio della zona di Perugia Fontivegge. Lungo il margine del sottopassaggio della Stazione Ferroviaria, gli agenti hanno fermato e identificato un cittadino extracomunitario di origini gambiane, classe 1996.


Fonte Polizia di Stato


Dai successivi accertamenti è emerso che l’uomo, senza fissa dimora, irregolare sul Territorio Nazionale e con diversi precedenti di Polizia a suo carico, aveva fornito nel tempo, alle Forze dell’Ordine, diversi “alias”, ovvero identità false.

Gli approfondimenti degli agenti della Squadra Volante, effettuati sulle varie identità, hanno permesso di appurare che il 25enne si era reso autore di svariati reati, nell’intervallo di tempo degli ultimi due anni: detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, violenza sessuale, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, minacce a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

Il giovane è stato quindi accompagnato in Questura dove, terminate le procedure di rito, è stato messo nella disponibilità dell’Ufficio Immigrazione.

Al termine delle formalità necessarie a rendere esecutiva la sua espulsione dall’Italia, è stato accompagnato presso il Centro di Permanenza per il rimpatrio di Potenza, in attesa di essere imbarcato nel volo che lo riporterà presso il proprio Paese di origine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*